3 aprile 2013

Liebster Award

Ringrazio Maria, autrice del blog Start from Scratch, per aver premiato i miei scarabocchi con il Liebster Award. Non sono felice solo per il premio, ma anche per le belle cose che ha scritto anche di me e di questo blog. Grazie!
Ecco le regole del gioco (copiate pari pari da Maria):
· chi riceve il premio deve “ringraziare” chi gliel’ha assegnato citandolo nel post;
· rispondere alle undici domande poste dal blog che ti ha premiato;
· scrivere undici cose su di te;
· premiare undici blog che hanno meno di 200 followers;
· formulare altre undici domande, a cui le altre blogger dovranno rispondere;
· informare i blog del premio.

Ecco le undici domande di Maria e le mie risposte.
1. Domanda di rito: film, canzone e libro preferito. Film preferito direi "La meglio gioventù", è quello che mi è venuto in mente per primo. Sul libro sono un po' più dubbiosa...diciamo "Venuto al mondo" della Mazzantini. In questo periodo mi piace molto ascoltare "Quel posto che non c'è" dei Negramaro, una canzone preferita in assoluto non ce l'ho, vado a periodi.
2. Un’abitudine, negli altri, che proprio non sopporti? Quando pretendono rispetto senza rispettare.
3. Se dovessi descriverti attraverso un verbo, quale sceglieresti? Scricchiolare. In questo periodo mi sento molto così, incerta e fragilina. 
4. L’ultimo concerto al quale hai partecipato? Vecchioni e PFM, ormai quasi due estati fa.
5. La meta ideale per un viaggio? Il mio sogno è andare a Capo Nord.
6. Hai mezz'ora di tempo tra un impegno e l’altro, come la occupi? Leggo oppure mi dedico a qualche lavoro all'uncinetto.
7. In quale periodo storico avresti voluto vivere? Gli anni Sessanta esercitano un grande fascino su di me, quindi sì, mi sarebbe piaciuto anche viverci.
8. C’è una città che, per qualche motivo particolare, ti è rimasta nel cuore? Firenze è la più bella città che ho visto, ci sono stata la prima volta nel 2006 quando c'erano tutte bandierine tricolori lungo l'Arno per via dei mondiali vinti e poi ci sono tornata varie volte, con i compagni di classe soprattutto.
9. Dolce o salato? Cucino più volentieri i dolci, ma mangio di tutto!
10. In cosa il tuo blog si distingue dagli altri? Perché è il mio e io sono diversa da tutti gli altri. 
11. E’ nato prima l’uovo o la gallina? E perché si spera nel rosso di sera? E perché l’uva, una volta che la volpe c’arriva, diventa acerba?!? Tre domande in una sono troppe. Mi rifiuto di rispondere! :D Comunque per quanto riguarda la prima ho un proverbio da citare, ma che non ha risolto i miei dubbi. Eccolo: quando a dio piacque, cadde l'uovo dal cielo e la gallina nacque. Dunque che cosa se ne può dedurre? Chi è nato prima?

Undici cose di me:
1. Adoro cucinare.
2. Sono pigra, non pratico nessuno sport, non vado in palestra. Ogni giorno però faccio una bella passeggiata all'aria aperta.
3. Ho fatto il liceo scientifico, andavo pazza per la matematica in quegli anni.
4. Odiavo le Barbie, preferivo Ciccio Bello.
5. Non bevo quasi mai il latte, ma sono ginseng dipendente ormai.
6. Sono una giovane zietta.
7. Sono le sei e mezza, fuori è ancora un po' giorno, ma io ho già le pantofole ai piedi.
8. Vivo in aperta campagna.
9. Sono tremendamente disordinata.
10. Piango per le cavolate.
11. Amo la pioggia d'estate.

[Non so per quale motivo non ho pubblicato questo post il giorno in cui l'ho scritto, ormai un paio di settimane fa. È rimasto per sbaglio tra le bozze.]
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...