13 ottobre 2013

Sempre di domenica #12


2- Le dieci frasi da non dire ai vostri amici di sinistra. Quando la mia amica Giulia ha letto questa lista ha pensato a me e me l'ha fatta conoscere, chissà perché. È davvero una lettura veloce e simpatica, nonché veritiera eh. Provateci solo a dirmi che è Renzi il futuro della sinistra italiana, poi vediamo...
3- Vajont: l'Enel e la Guardia di Finanza umiliano un superstite. Questa settimana cadeva l'anniversario di quel disastro provocato cinquant'anni fa non dalla natura malvagia, ma dall'uomo, dai soldi e dalla corruzione. Vi consiglio la visione, oltre che di questo video vergognoso, anche del film Vajont-La diga del disonore, io l'ho visto mercoledì su RaiMovie e mamma mia, che rabbia.
4- A proposito del punto numero 2, a proposito del futuro della sinistra italiana e quindi, per forza di cose, del futuro del Pd, ecco chi sostengo io, altro che Matteo Renzi. Una follia quella di Pippo Civati? Ma certo che no, le cose cambiano cambiandole. Personalmente poi io vorrei cambiarle in un modo pacifico e democratico, mi fido di lui e delle sue idee. Lo so che mille volte ultimamente ho detto e scritto che la politica mi delude ogni giorno di più, ma credo sia da stupidi fregarsene. Non si può essere apolitici, perché la politica è nelle nostre vite e visto che non vogliamo fregarcene delle nostre vite non dobbiamo fregarcene nemmeno della politica. Perciò eccomi qui, di nuovo, a fare il tifo per qualcuno che mi ispira fiducia. Dopo il Papa, voglio ascoltare anche lui dal vivo. 
Non so quanto realisticamente Pippo Civati possa diventare segretario del Pd contro un Renzi sempre in formissima e imbottito di soldi, però non si sa mai, no? Chissà che cosa succederà nei prossimi due mesi. 
Riguardo il sostegno alla candidatura di Civati consiglio anche di leggere questo post


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...