16 novembre 2013

Idee per un presepe all'uncinetto [I nodi nascondono meraviglie]

Mentre questo post, per magia, si pubblicherà, io sarò in giro per negozi a comprare quello che mi manca per dedicarmi agli Art Attack natalizi di quest'anno. Tornerò a casa con nuovi brillantini, nuove palline di polistirolo e nuovi gomitoli da intrecciare. L'uncinetto, per me, è come una magia: chi sarà stato così geniale da inventare (o scoprire) che da una serie di nodi potesse avere origine un'infinità di cose bellissime? Un giorno dovrò documentarmi sul modo in cui è nata quest'arte, per ora mi limito a impararla. È uno dei miei passatempi preferiti e lo so che adesso mi immaginerete come una nonnina che sferruzza davanti al camino, con gli occhialetti e tutto silenzio intorno, ma non è proprio così. Ad esempio non mi serve per forza il silenzio, se non all'inizio di un lavoro, quando ho bisogno di capire come procedere. Ultimamente mi dedico all'uncinetto mentre metto in sottofondo Grey's Anatomy. Nel momento di transizione tra la quinta e la sesta stagione, come potrà immaginare chi c'è già passato, ho dovuto posare gli attrezzi del mestiere, a causa di occhi prima solo un po' umidi, poi proprio piangenti. [George ♥♥♥]

Ciò che mi piace dell'uncinetto è il fatto che incasinando un filo prima tutto preciso e ordinato si ottengono meraviglie. Mi sembra una bellissima metafora, per quello che potrebbe succedere anche a noi, forse i nodi sanno rendere più belle e interessanti anche le persone. Non so. 
Questi sono solo i pensieri sconnessi della mia testolina in un venerdì sera casalingo.

Ma veniamo allo scopo di questo post (e di altri che forse seguiranno): pian piano ho intenzione di raccogliere alcune idee trovate nel web, soprattutto su Pinterest, idee da realizzare all'uncinetto, ma non solo, da tenere qui come promemoria, per questo Natale e anche per i prossimi.

Inizio con un progetto che vorrei riuscire a fare quest'anno: un piccolo presepe.

Non ho gli schemi per realizzare la maggior parte di questi presepi, spesso i pattern sono in inglese e a pagamento, ma nell'ultimo caso no. Per l'ottavo presepe, che tra l'altro è davvero bellissimo, le istruzioni ci sono e sono addirittura in italiano. L'ho scoperto da qualche giorno e sarà il risultato di un SAL pensato dall'autrice de La torre di cotone. Un SAL (Stato Avanzamento Lavori)  praticamente è un lavoro di gruppo, io non so se posso ancora partecipare, perché appunto ho scoperto tre giorni fa della sua esistenza, forse fuori tempo massimo, ma questo non mi impedirà di poter vedere e usare gli schemi messi a disposizione gratuitamente dall'autrice del blog. Uno schema a settimana, per un totale di undici personaggi. A me sembra un'idea davvero carina, se non sono fuori tempo massimo potrei provare anche a fare gli altri personaggi insieme a chi già partecipa, ma questo devo ancora deciderlo (e capire se è ancora possibile). 
Ecco i link utili per uncinettare l'ottavo presepe:
Ovviamente tutte le immagini usate in questo collage sono di proprietà di La torre di cotone!
Gli altri schemi saranno pubblicati prossimamente, uno ogni lunedì, fino a Natale. E io pian piano aggiornerò quest'elenco per riordinare il più possibile le idee, anche se non so se ce la farò a farlo, considerando che è già metà novembre.
Buon fine settimana! 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...