19 gennaio 2014

Sempre di domenica #19

1- Histagrams [History depicted as Instagrams]. Cose che, forse, avremmo visto se ci fosse sempre stato Instagram.
2- Librerie Lego. Ma perché da piccola giocavo sempre con Ciccio Bello e mai con i Lego?
3- 20 foto di bambini introvabili a nascondino. Scommetto che un sorriso, questi nascondigli, ve lo strapperanno!
4- La sindrome del Titanic e la campagna #coglioneno. Critica alla discutibile "poverata" di Niccolò Contessa su Minima&Moralia: l'eccellenza esiste davvero? E la prima classe sa cosa succede nella terza? Una riflessione che mi sento di condividere. Ecco un'anticipazione:  L'eccellenza millantata da Contessa in Italia non esiste e volendo è proprio questo il problema di fondo di #coglioneno. Ci può essere eccellenza vera se tutti partiamo dalle stesse possibilità. Un ragazzo, bravo a scuola, che si sforza di fare l'università, lavorando per aiutare la famiglia o per non gravare, che quindi non può concedersi Erasmus, stage gratuiti e costosi Master, ha le stesse possibilità di un suo coetaneo meno bravo, ma benestante?  Non sto parlando di gap sociali rilevanti tipo l'industriale e il povero, parlo del figlio unico di una coppia medio borghese e il primo figlio di tre di una piccolo borghese. Sono cose che le borse di studio che in Italia sono ridicole, arrivano dopo mesi e vengono continuamente tagliate non possono sempre colmare.
5- Leggi 7 classici in 35 secondi. Rivisitazioni schematiche di Frankestein, La Metamorfosi, Moby-Dick, l'Odissea, Robinson Crusoe, Romeo e Giulietta e...dai, indovinate voi il romanzo dello schema che ho messo nell'immagine sopra!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...