5 dicembre 2014

Segnaposto: come i Ferrero Rocher diventano angioletti [Calendario dell'avvento // 5 dicembre]


Dietro la quinta finestrella del mio calendario dell'avvento si nasconde uno dei segnaposti più semplici che ho fatto, nel corso di tutti i vari Natali. Mi sembra di aver preso l'idea da una rivista, ma sinceramente non ricordo quale.
Comunque il risultato è questo, spero che vi piaccia. Purtroppo poi starà a voi decidere se lasciare in vita il vostro angioletto oppure mangiargli il gustoso pancino.


• Occorrente:
          - Ferrero Rocher;
          - capelli d'angelo oro;
          - carta da regalo sempre sui toni dell'oro o comunque di una fantasia che vi piaccia per le ali;
          - perline di legno di 1 cm di diametro circa, per la testa;
          - perline di legno più piccole, per le mani;
          - pennarello nero indelebile a punta fine;
          - cartoncino rosso;
          - colla a caldo;
          - fil di ferro peloso di un colore adatto per fare le braccia dell'angelo, in termini tecnici il fil di ferro peloso (come lo chiamo io) si chiama nettapipe, mi sembra;
         
• Procedimento
Con la carta da regalo scelta ritagliare le ali, due per ogni angioletto in modo da incollarle per avere da entrambi i lati (davanti e dietro) la stessa fantasia. Per la forma delle ali ci si può ispirare, ad esempio, a queste qui sotto, che ho trovato qui, dove ci sono anche sagome di altri tipi di ali, ma queste mi sembrano le più adatte.
Credits
Tagliare i capelli d'angelo dorati a pezzi di circa 4 cm, legarli al centro con un po' di spago, poi attaccarli con una goccia di colla a caldo sopra la perlina di legno che diventerà la testa.
Disegnare i tratti del volto dell'angelo con un pennarellino indelebile. 
Tenere un attimo da parte sia le ali che la testa così composta, poi tagliare circa 5 cm di fil di ferro peloso per le braccia. Sempre con la colla a caldo attaccarlo sopra il Ferrero Rocher. attaccarci dietro le ali e sopra la testa. 
Da un cartoncino rosso ritagliare un cuoricino da far tenere in mano all'angelo. Quello è lo spazio per scrivere i nomi degli invitati oppure, più semplicemente, un messaggio d'auguri. Una volta scritto, il cuore va attaccato alla fine delle braccia, infine bisogna incollare le perline piccole al posto delle mani.

Ed ecco qua, l'angioletto col cuore morbido e goloso è pronto per finire nelle vostre belle tavole dorate!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...